Inaugurazione Emporio dell’Infanzia, Casa San Francesco ed avvio operativo Fondo Scrosoppi

Inaugurate la scorsa settimana due nuove inizative sul territorio diocesano: l’Emporio dell’Infanzia, luogo dove le famiglie più fragili con figliminori potranno reperire vestiti emateriali per i loro bambini, e Casa San Francesco,una vera “casa per tutta la comunità”.
Nella stessa giornata avviata ufficialmente l’operatività del Fondo Scrosoppi.

Com’è ormai tristemente noto, i tempi del lockdown hanno fatto crescere le nuove povertà, mettendo in ginocchio la vita di tante famiglie. L’Arcidiocesi di Gorizia e la Caritas diocesana sono ancora una volta in prima linea a tendere unamano a tutti coloro che si trovano a vivere un momento di difficoltà, sia esso temporaneo o più radicato, e da oggi con un servizio ancora più strutturato. È stato infatti inaugurato lo scorso sabato 14 novembre l’Emporio dell’Infanzia, un progetto completamente nuovo sul territorio diocesano, che porterà un’importante nuova offerta rivolta proprio ai più piccoli.

Casa San Francesco invece – concessa in comodato d’uso gratuito proprio dai Cappuccini – è pronta per essere un luogo per tutta la comunità, pensato come una soluzione “duttile”, ovvero pronta ad adattarsi a quelle che saranno le richieste, le circostanze, le necessità di ogni momento che la nostra società e, nello specifico, la nostra comunità si troveranno ad affrontare, con tutte le riflessioni e lemisure necessarie che saranno richieste.

Infine, la festosa giornata inaugurale ha visto anche la presentazione e l’avvio ufficiale del Fondo Scrosoppi, lo strumento nato per rispondere alla straordinaria crisi economica e finanziaria causata dall’emergenza sanitaria dell’epidemia di Covid-19, le cui conseguenze si stanno pesantemente facendo sentire anche in diocesi.

Per l’articolo completo vi invitiamo a leggerlo su Voce isontina al seguente link: Inaugurazione Emporio, Casa San Francesco e Fondo Scrosoppi

Articolo Facebook e galleria